Qualcosa che non c’era – di Nicola Pera

Me ne ero accorto subito che le mancava un dito. Forse non ci avrei fatto caso in un altro momento, ma ero sceso dalla mia camera proprio per parlare di questo. Non del suo dito, chiaramente, ma di quello che avevo trovato in una scatolina di legno colorata, come quelle per le matite dei bambini.... Continue Reading →

Le porte della percezione – di Nicola Pera

- Ma perché quei due se la sarebbero filata? - chiese Willie allungando le mani verso il fuoco. Vicino al deserto la notte era fresca, quasi fredda, ma rischiarata da una grande luna. - Hanno detto che qui non si combina nulla, non abbiamo nemmeno il peyote. Passa un tiro anche a me, fratello. -... Continue Reading →

#dentrolastoria – cànone

Buongiorno e buona domenica Parolanti. Come anticipato ecco all'articolo che ho messo qualche giorno fa sul mio blog personale. Vi pregherei di riprendere la discussione con i vostri commenti.  Laura Massera =============================== Vorrei fare una riflessione su una questione che mi assilla da un po’. Io sono un’editor (oltre a tante altre cose) e nell’evoluzione... Continue Reading →

#dentrolastoria – la qualità

Cari Parolanti, come avrete capito, presto ci saranno grosse novità che stiamo mettendo a punto. Intento dello staff è alzare quanto più possibile il livello del gruppo e della sua produzione. Stiamo preparando l'antologia del concorso, abbiamo aperto un blog per dare visibilità al prodotto migliore dei vostri sforzi e molto altro. Per preparare questa... Continue Reading →

Power to the people – di Nicola Pera

  "Power to the people, power to the people". Se si avvicina anche lui, dovrebbero sparargli in faccia. Ecco, bravo, fai finta di nulla che è meglio. Ma ti sei visto nella vetrina? Piccolo, magro, sudato. La pelle lucida e i capelli incollati al cranio. Gli occhi scuri nell'ombra della fronte. Fai impressione, ti muovi... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑