Il Sogno – di Paul John Passalacqua

Era ancora lì seduto, su quella panchina dove si era accomodato qualche ora prima. Non aveva praticamente staccato gli occhi da quella casa, nella speranza di percepire un segno del suo passaggio davanti alle finestre. L’aveva incrociata per caso, mentre usciva dal suo ufficio. Una splendida ragazza con dei luminosissimi capelli rossi e con un... Continue Reading →

Power to the people – di Nicola Pera

  "Power to the people, power to the people". Se si avvicina anche lui, dovrebbero sparargli in faccia. Ecco, bravo, fai finta di nulla che è meglio. Ma ti sei visto nella vetrina? Piccolo, magro, sudato. La pelle lucida e i capelli incollati al cranio. Gli occhi scuri nell'ombra della fronte. Fai impressione, ti muovi... Continue Reading →

Un incontro – di Friedrich L. Friede

Passeggiando sul lungofiume come usava quando doveva risolvere un problema di particolare difficoltà, il professor Metzcke attendeva che giungesse quel momento di epifania quando tutti i dati, tutte le equazioni apparentemente discordanti che aveva tracciato sulla lavagna e che portava scolpite nella testa, si incasellavano nel giusto ordine dando luogo alla soluzione, semplice, esatta ed... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑