I Parolanti

I Parolanti affilano il pennino,
stasera scriverannno sulla luna
e non importa niente
se la gente del caffè
non capirà la loro anima.
I Parolanti non piangono mai.

 

Parolanti, il nome, prende ispirazione dal titolo di una vecchissima e sconosciuta canzone di De Gregori, quel De Gregori che ancora doveva stancarci e deluderci “I Musicanti”.
Il ritornello diceva “I musicanti non piangono mai” e l’immmagine era di questa gente tutta coinvolta nella propria arte tanto da non prestare attenzione nemmeno al fatto di avere o meno un pubblico.
Ecco, noi ci auguriamo di fare soprattutto Arte. Il resto non ci interessa.
Certo, se c’è apprezzamento, non disdegnamo, ma siamo Parolanti, giocolieri di parole, quello che ci interessa è continuare a giocare e farlo sempre meglio.


#esercizidelmese

Gli esercizi mensili vengono proposti con cadenza (quasi) mensile sulla pagina facebook. Sono opera di Laura Massera e in genere sono delle belle sfide.

#esercizidelmese

#cosapropongo

Questo è lo spazio dedicato a chi tra I PAROLANTI voglia sottoporre alla lettura (e quindi al giudizio) un proprio testo. È richiesta una lunghezza massima di ca. 3000 battute.

#cosapropongo

#parolaregina

La parola regina è quella che viene scelta per creare brevi testi che traggano ispirazione dal lemma proposto.

#parolaregina

#alterspam

Questa è l’occasione per tutti quelli che hanno letto il libro di un loro collega e ne vogliano parlare alla comunità de I PAROLANTI.

#alterspam

#giornatautore

Questa è l’occasione per tutti quelli che hanno letto il libro di un loro collega e ne vogliano parlare alla comunità de I PAROLANTI.

#giornatautore

Annunci

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑