L’anno del pensiero magico, di Joan Didion, a cura di Miriam Bulgarelli

Joan Didion  (1934), è considerata una delle più importanti scrittrici statunitensi viventi. Il libro L’Anno del pensiero magico è stato pubblicato in Italia dal Saggiatore. Negli Stati Uniti l’autrice ha vinto per quel libro il National Book Award nel 2005 per la saggistica. Il libro tratta dell’anno terribile che la scrittrice ha vissuto dopo la... Continue Reading →

In fondo al Mar – di Stefania Marchesini

La subacquea ha presupposti essenziali e regole inappellabili. Per accedervi è necessaria una certa acquaticità. Nulla di eccezionale, solo quella confidenza con l'elemento marino con cui solitamente una persona nasce o non nasce. Se si desidera immergersi si devono osservare coscienziosamente alcune norme, una delle quali prevede che, quando la lancetta del manometro sfiora la... Continue Reading →

Strade – di Enrico Pompeo

Il corteo si stringe all’angolo della strada e io mi guardo intorno. Vedo Maria, Julia e più in là Isabel che parlano, urlano, sorridono, tutte dietro lo striscione. Forse esagero. È solo che… no, basta con la paura; è con quella che ci hanno tenuto sotto. Ma ora è diverso: siamo tante donne che lottano... Continue Reading →

Cassandra – di Stefano Baldi

Venerdì pomeriggio, uscita della metropolitana a Camden Town. Giovani turisti fradici di pioggia corrono verso i negozi, cercando scampo dall'acquazzone che si è abbattuto su Londra. Eric osserva la consueta scena e sghignazza, le mani nei jeans, al riparo con due amici sotto una tettoia. Poi tutto accade all'improvviso, a pochi metri dal marciapiede. Colpi... Continue Reading →

Il guardiapesca – di Ergo Scripsit

Masticava uno stecchino chino sugli attrezzi, muovendo le mani con gesti precisi a liberarli dalla terra, mentre il cane abbaiava contro le ombre della sera. Il boschetto che di giorno era quasi allegro, con un misto di alberi non troppo alti e arbusti inoffensivi, alle prime ombre invece faceva paura e per uno strano effetto... Continue Reading →

Il guardiano del faro – di Cinzia Fabretti

Si affacciò alla ringhiera. Aveva pensato che non se ne sarebbe mai potuto stancare, e aveva avuto ragione, in fondo. Era grandioso, sempre!, lo spettacolo dello spazio profondo. “Si prepara una bella tempesta, Emma”, disse ad alta voce fissando il vortice screziato che occupava il posto d'onore nel panorama. L’avevano battezzato subito il Maelström, come... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑