Ai sopravvissuti spareremo ancora, di Claudio Lagomarsini, a cura di Cristina Trinci

Ai sopravvissuti spareremo ancora è un romanzo d’esordio che dimostra grande padronanza dello strumento narrativo da parte del suo autore, Claudio Lagomarsini.Con un linguaggio attuale e giovanissimo, con lo sguardo puro e rabbioso di un adolescente, Lagomarsini riesce a sfoderare i migliori colpi dell’arte romanziera: l’attacco alla società gretta e bieca, basata sul denaro e... Continue Reading →

Caos calmo, di Sandro Veronesi, a cura di Enrico Pompeo

Non avevo letto ancora niente di Veronesi e avevo sbagliato. Ma come si fa? La narrativa è un campo sterminato e non è semplice trovare i sentieri per muovercisi dentro con la sicurezza di trovare i posti migliori. Devo dire che la doppia vittoria al Premio Strega, nel 2006 con questo libro e quest'anno con... Continue Reading →

Il colonnello – di Iolanda Arcidiacono

«’Nnamo Capitano, ch’ er pizzettaro sta pe chiude!»Il vecchio richiuse i cartoni impilandoli uno sull’altro, e li coprì con dei cenci e un vecchio cartello stradale di divieto. Lì, sotto il ponte Cestio che collega l’Isola Tiberina alla sponda destra del Tevere, era la sua casa.«Senti che arietta, Capitano? Sta pe arrivà l’inverno. Tra poco... Continue Reading →

La condanna – di Paolo Ceccarelli

Non si ricordava esattamente come e perché fosse finito dentro quella cella, cosa avesse fatto: era come se una volta entrato là, la sua memoria avesse smesso di funzionare.Anche gli altri avevano la stessa sensazione, neanche loro ricordavano: la voce comune era che mettevano qualcosa nel cibo, in quella pappa vischiosa e ipercalorica che davano... Continue Reading →

Quello che pensiamo di perdere – di Luca Togni

Ero rinato e mi importava tutto,e ancor più niente.Filtravo il presente trattenendo pagliuzze di grano.Mi nutriva,come giunto da un lontano seme nella terra scura,imperfetta tra qualche rado sassoe la gramigna inclemente.Lo scopriamo col tempo il valore d'un impercettibile cenno,ed è così che da vecchi moriamo di nulla.E ogni giorno di uno stesso sole,diciamo addio, in... Continue Reading →

Febbre, di Jonathan Bazzi

Questo è un esperimento. È accaduto, in modo del tutto casuale, che Paola Giannò, Serena Pisaneschi ed Erna Corsi (cioè quasi metà dello staff de I Parolanti) leggessero contemporaneamente Febbre, il romanzo d'esordio di Jonathan Bazzi edito da Fandango Libri. Ne sono venute fuori 3 recensioni differenti. Due positive e una meno. Abbiamo pensato che... Continue Reading →

La verità non esiste – di Nicola Pera

«Alla vostra vita di merda.» Pinopane alza la bottiglia per allinearla al gargarozzo e butta giù una sorsata spessa da farsi male che fa venire voglia anche a me.Gli è arrivato il tormento brutto, quello che strappa una cicatrice ed era meglio se restava seppellito sotto la pelle. Lo fa, succede, quando ci fermiamo per... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑