Tempo di cover – 2° concorso de I PAROLANTI

Dopo il successo del primo concorso eccone uno nuovo, sempre targato I PAROLANTI. Nella sezione tempo di cover  del nostro blog troverete tutte le informazioni per partecipare.

Annunci

L’ombra – di Mariele Rosina

Egr. dott Aldebrando Anfossi direttore di “La sera del corriere” seracorriere@gmail.com Caro direttore, sono un agente finanziario che gode di grande credibilità nel settore del commercio. Gli affari sono la mia passione, oltre che il sostentamento della mia famiglia. Ultimamente, però, sono diventati ossessione e causa di frequenti litigi con mia moglie che mi accusa... Continue Reading →

Meno ti vedo … – di Enrico Pompeo

"Come è andata oggi a scuola?" "Bene." "Che avete fatto?" "Niente. Cioè, le solite cose." "Ma in classe ci dormi o cosa?" "GIORGIO!" "Beh, che c'è! Non posso nemmeno fare una domanda?" "Certo, ma non così" "Uh, scusa, miss perfezione. Sei tu che sai sempre tutto." "Ma smettila!" "No, smettila tu. Ma non lo vedi... Continue Reading →

Culo e quarantore – di Serena Pisaneschi

«Ma Ilenia, cosa c'entra il culo con le quarantore?» «Cioè?» «Cioè stai trovando una scusa dietro l'altra. Che c'entrano i bimbi, Francesco, il lavoro e tutto il resto? Se vuoi dipingere dipingi.» «Guarda che non è facile sai? C'è sempre qualcos'altro di più importante.» «Tu sei importante.» «I bambini sono importanti, la famiglia è importante.»... Continue Reading →

#nullologia – Elisa Spillo ed Ergo Scripsit

Elisa Spillo Vedi... io e lui, capisci? È difficile, ma pensa che, mica facile insomma. Io e lui... sembrava, lo sai dai, eppure... Niente, altrettanto io, veramente. Che poi, chi può dirlo? Eravamo comunque, come dire? Ecco! Un po'... forse... e il mio cuore, capisci? Lui, beh, niente... non saprei... forse... Se adesso, pensavo, affinché... Continue Reading →

Di pomeriggio – di William Babila

Di pomeriggio la stanza diventa calda, il mese è solo all’inizio, le giornate sono molli. Il chiasso finisce dopo l’ora del pranzo, una volta che i piatti sono stati vuotati. «La mensa», dice la signora. La parola le è uscita da una memoria che da ieri si è schiarita, d’improvviso. I vecchi le sembrano i... Continue Reading →

Cioccolatini – di Sole Vismara

Stefano Fumagalli ti ha inviato una richiesta di amicizia – 5h gio 7 giugno Stefano Fumagalli – 10:45 - Ehi, ciao, ti ricordi di me? Erasmus a Stoccolma, 1999. Luca Brambilla – 11:18 - Ma ciao! Certo che sì! Come posso dimenticarmi dell’anima di tutte le feste? Come ti butta? Vedo che vivi in Portogallo,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑